Profilo del soggetto registrato

ISTITUTO DI SCIENZE MARINE - CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE

Numero di identificazione nel Registro: 2017-69891400-30
Data d'iscrizione: 17/02/2017 09:50:03

Le informazioni su questo soggetto sono state modificate il: 20/08/2017 06:07:37
Data dell'ultimo aggiornamento annuale: 17/02/2017 08:50:03
Prossimo aggiornamento previsto al più tardi il: 17/02/2018

    Entità  registrata: organizzazione o lavoratore autonomo

ISTITUTO DI SCIENZE MARINE - CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE

ISMAR CNR

Altro: ENTE PUBBLICO DI RICERCA

    Categoria di registrazione

Centri di studio, istituti accademici e di ricerca

Centri di studio e istituti di ricerca

    Recapito

VIA PIERO GOBETTI 101
40129  BOLOGNA
ITALIA

0039 0516398891

    Responsabile legale

TRINCARDI , FABIO

DIRETTORE

    Obiettivi e compiti

l’ISMAR è un istituto di ricerca del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) ed ha sede in sette unità territoriali: Venezia, Bologna, Ancona, Lesina, Genova e La Spezia; svolge ricerche in aree mediterranee, oceaniche e polari per studiare: l’evoluzione degli oceani e dei margini continentali per definire l’attività di vulcani, faglie e frane sottomarine, la loro pericolosità e gli scenari di rischio sulle coste; l’influenza dei cambiamenti climatici sulla circolazione oceanica, l’acidificazione, i cicli bio-geochimici e la produttività dei mari; le risorse minerarie nei mari italiani e loro relazione di genesi in specifici ambienti deposizionali; gli habitat e l'ecologia marina, l’inquinamento delle aree costiere e profonde; le risorse alieutiche per mantenerne lo sfruttamento entro limiti sostenibili e migliorare le pratiche di maricoltura e acquacoltura; i fattori naturali e antropici che impattano economicamente e socialmente su coste e lagune dalla preistoria all’epoca industriale.

  • europeo
  • nazionale
  • regionale

    Attività  specifiche che rientrano nell'ambito di applicazione del Registro

Accordi per la sicurezzaa anche ambientale degli impianti offshore

Nell’ambito delle collaborazioni della DGS UINMIG per la sicurezza delle attività minerarie ed energetiche offshore, ISMAR CNR ha messo a disposizione il proprio know how e tutto il suo patrimonio di dati marini geologici e geofisici (dati sismici a riflessione mono e multicanale, dati sonar da ecoscadaglio multifascio, carotaggi di sedimento e pozzi) dei mari italiani per:

1. caratterizzare le emissioni naturali di idrocarburi a fondo mare ed in colonna d’acqua;
2. identificare potenziali faglie sismogenetiche in prossimità di attività di coltivazione di idrocarburi in mare entro le 12 miglia nautiche;
3. caratterizzare la ricorrenza nel tempo geologico delle frane sottomarine che potrebbero essere innescate o interessate da scuotimento sismico in prossimità degli impianti.

L’identificazione e parametrizzazione delle sorgenti ha per obiettivo ultimo l’elaborazione degli scenari di evento e di danno conseguenti all’attivazione di tali faglie sismogenetiche, indipendentemente dal potenziale innesco da parte delle attività antropiche condotte nell’ambito della produzione off-shore.


 

No

    Numero di persone coinvolte nelle attività  descritte nel riquadro precedente

    Settori di interesse

  • Petrolio
  • Gas Naturale
  • Fonti Rinnovabili e Georisorse

    Appartenenza e affiliazione

    Dati finanziari

01/01/2015  -  31/12/2015

0 €

 

0 €

 

0 €

 

0 €

    Codice di condotta

Registrandosi l'organizzazione ha sottoscritto il codice di condotta del Registro per la trasparenza.