Profilo del soggetto registrato

CALCIOSOCIALE SSDRL

Numero di identificazione nel Registro: 2017-18561687-64
Data d'iscrizione: 31/08/2017 20:49:10

Le informazioni su questo soggetto sono state modificate il: 31/08/2017 20:54:25
Data dell'ultimo aggiornamento annuale: 31/08/2017 18:54:25
Prossimo aggiornamento previsto al più tardi il: 31/08/2018

    Entità  registrata: organizzazione o lavoratore autonomo

CALCIOSOCIALE SSDRL

Società a responsabilità limitata (S.r.l.)

    Categoria di registrazione

Imprese e associazioni di categoria, commerciali e professionisti

Altre organizzazioni

    Recapito

PIAZZA A NEUSCHULER 3 sede legale
via poggio verde 455 sede operativa
00151  ROMA
ITALIA

3388657808

    Responsabile legale

VALLATI, MASSIMO

AMMINISTRATORE UNICO

    Obiettivi e compiti

Calciosociale, riconosciuta come best practice italiana per sport e inclusione sociale da parte del Governo Italiano, opera da oltre dodici anni nei contesti giovanili con numero sempre crescente di utenti, bisognosi oggi come non mai di un punto di riferimento che proponga una valida alternativa a quella mancanza di valori che oggi sembra caratterizzare la nostra società.

Oggi le attività comunitarie coinvolgono oltre 500 tesserati di tutte le età con le relative famiglie: uomini e donne, ragazzi e ragazze, giovani con disabilità e ragazzi con problemi di droga o disagio familiare. I principi e i valori di cui Calciosociale si fa promotrice si esprimono attraverso il gioco del calcio inteso come metafora della vita, creando così le basi per promuovere i valori dell'accoglienza, del rispetto delle diversità, la corretta crescita della persona e un sano rapporto con la società. Ogni iniziativa promossa dal Calciosociale ha come obiettivo di porre l’attenzione sulle capacità, e non sugli handicap presenti nei soggetti considerati difficili. Crediamo fermamente che lo sport, e il calcio in particolare, debbano tornare ad essere un linguaggio universale che include e accoglie chiunque ne condivida la passione e l’impegno. Crediamo che ogni bambino e ogni bambina, abbia diritto a praticare una attività sportiva, a prescindere dalle condizioni economiche della famiglia da cui proviene. Attorno ai nostri campi da calcio abbiamo costruito una comunità coesa, fatta di volontari, educatori, allenatori, giovani talenti e grandi cuori. Il Campo dei Miracoli, la nostra sede, nasce in un contesto molto particolare: di fronte al “serpentone” di Corviale. Il Serpentone è un comprensorio che si sviluppa per la lunghezza di circa 1 km, per 9 piani di altezza, per un totale di 1202 appartamenti in cui l’occupazione abusiva di centinaia di appartamenti ha comportato l’insediamento di soggetti con difficoltà economica e che vivono ai margini della legalità.
Il Centro sportivo annesso al Serpentone che oggi prende il nome di "Campo dei Miracoli " era in totale stato di abbandono. Calciosociale l’ha restituito al territorio seguendo le innovative tecniche della Bioarchitettura. Non c'è cemento ma legno, argilla, canapa, canniccio, pannelli solari, geotermia. Un campo a impatto zero a livello energetico ma di enorme impatto sociale. Non solo un centro sportivo ma il "Campo dei Miracoli" un campo dove l'innovazione parte dalla periferia.


  • europeo

    Attività  specifiche che rientrano nell'ambito di applicazione del Registro


 

No

No

    Numero di persone coinvolte nelle attività  descritte nel riquadro precedente

2

    Settori di interesse

  • Radio
  • Operatori e Servizi di Comunicazione

    Appartenenza e affiliazione

300

    Dati finanziari

01/01/2016  -  26/12/2016

< 9.999 €

 

0 €

 

0 €

 

0 €

    Codice di condotta

Registrandosi l'organizzazione ha sottoscritto il codice di condotta del Registro per la trasparenza.